Menu
Le Gioie Srl

Il valore delle parole


Il valore delle parole

- Quali caratteristiche cerchiamo in un fornitore?
A = come abilità, affidabilità, autenticità, appartenenza.
Cominciamo dalla prima lettera dell’alfabeto con un obiettivo: nel nostro “viaggio” vogliamo prestare attenzione a tutte le tappe del percorso, poiché, se anche non ci si chiariranno le idee, potremo semplicemente valutare meglio le nostre scelte .
Siamo un’azienda familiare dal 1965 e da due generazioni: come tale nasciamo e proseguiamo il nostro cammino con gli stessi principi forti che ci hanno contraddistinto da sempre. Facciamo in modo che i nostri clienti percepiscano il nostro modo di essere ? Riusciamo a trasmettere qualcosa di più oltre che a vendere ?

- Un fornitore può toglierci qualche preoccupazione? 

B = come buonsenso, perché pensiamo che essere pratici ed equilibrati, siano dei requisiti fondamentali non solo nella vita privata, ma anche nel lavoro, dove dei criteri di concretezza ti aiutano a guardare il futuro con speranza. In questo momento di inevitabile confusione, abbiamo bisogno di solidità.

-Cosa deve avere un fornitore ideale?

C = come coerenza, competenza, comprensione, cooperazione, correttezza, creatività, credibilità.

Questa lettera ci dà lo spunto per sbizzarrirci in una girandola di caratteristiche. A tutti piacerebbe collaborare con un fornitore competente e che non crei problemi. Lavorare bene per risolvere le difficoltà del cliente è il nostro impegno quotidiano, ma siamo sicuri che ci piacerebbe incontrare un fornitore come noi ? Speriamo che la risposta sia un SÍ ๐Ÿ˜‰ ! 

- Cosa apprezziamo in un fornitore?

D = come determinazione, disciplina, dovere, disponibilità 

Ognuna di queste parole risulta vera solo se è frutto di tanto lavoro, di passione per ogni progetto nuovo e di sacrifici, quando tutto ciò è necessario per raggiungere degli obiettivi di valore. Caspita però, quanto costa a volte avere un esagerato senso del dovere…L’importante è che porti dei risultati.